C.C. ovvero il signor Buchìna Dólsa

Non avrebbe meritato nessuna replica l’articolo di Segnali di fumo “Richiedei al bivio” firmato da C.C. nel quale non solo si prevedeva la disgregazione dell’Ente o lo spostamento dei punti decisionali fuori dal territorio di competenza ma soprattutto si preannunciava il passaggio del Servizio di Assistenza Domiciliare dalla gestione del Richiedei a qualche Cooperativa.

Perché questo articolo non merita una risposta?
Perché i fatti dimostrano il contrario: il Servizio di Assistenza Domiciliare comunale è stato aggiudicato mediante bando pubblico al Richiedei.

Perché replichiamo allora?
Perché il Sig. C.C. è stato proposto da vari gruppi di sinistra come Consigliere di amministrazione del Richiedei in sostituzione di uno recentemente dimessosi ed ha firmato l’accettazione di una eventuale nomina.

Tempo scaduto!
Non si entra in una squadra a giochi cominciati e quando sta vincendo la partita.

Se voleva entrare nella stanza dei bottoni, il Sig. C.C. doveva offrirsi un anno e mezzo fa quando bisognava rimboccarsi le maniche, lavorare e … metterci la faccia.

Le nostre nonne direbbero: Brào buchìna dólsa, adès chè la turta l’è fàda, ta öt maiàla.

Rimani a bocca asciutta e continua a “vigilare” ma fallo meglio: leggi attentamente gli atti ufficiali della nostra Amministrazione Comunale e ti accorgerai che sono costruiti per sostenere e potenziare il Richiedei come i fatti, non le voci, dimostrano.

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blue Captcha Image
Aggiornare

*

Basta Euro

Basta Euro SCARICA QUI IL MANUALE 'BASTA EURO! COME USCIRE DALL'INCUBO'


a cura di Claudio BORGHI AQUILINI, postfazione di Matteo SALVINI oppure SFOGLIALO ONLINE cliccando qui.

Links