2013

PROGETTI CONCRETI PER UNA MAGGIORE SICUREZZA NELLE NOSTRE CASE

Nel Consiglio comunale del 7 febbraio 2013 la Lega Nord ha accolto la petizione firmata da quasi 500 cittadini sulla sicurezza, petizione che informava il sindaco Marchina dei numerosi furti avvenuti in paese e dell’ansia dei cittadini sia a stare in casa sia ad uscire e gli chiedeva un attivo interessamento e un preciso impegno a trovare soluzioni.
Questa é la conclusione dell’intervento del consigliere leghista Lucia Lazzari: “nell’accogliere questa petizione noi dichiariamo e garantiamo il nostro sostegno ai suoi firmatari, invitandoli a condividere i problemi con la Sezione della Lega Nord di Gussago che riteniamo possa essere un luogo in cui proporre e far crescere progetti, costruire progetti concreti, come stanno facendo molte amministrazioni comunali.”
Che cosa hanno detto gli altri consiglieri? Alcuni hanno chiesto di avere maggiori dati su questo fenomeno; qualcuno ha proposto come soluzione un “controllo fra vicini di casa”, i grillini lo hanno sottovalutato imputandolo alla crisi economica e si sono dichiarati contrari a controlli con telecamere.
Non è stata chiara la risposta del sindaco Marchina e dei suoi consiglieri ai firmatari della petizione, cioè cosa essi faranno in concreto nei prossimi mesi del 2013. Ma sappiamo bene che cosa hanno fatto, anzi, non hanno fatto in passato …
Il Sindaco Marchina si é nascosto dietro la solita frase “I soldi in bilancio sono pochi”. Ma appunto quando i soldi sono pochi, si devono fare scelte chiare: le risorse disponibili posso essere utilizzate o in spese correnti (come fatto finora dalla Giunta con numerose delibere di patrocini con contributi economici) o in spese di investimento (come mettere in rete le telecamere, per avere un controllo immediato del territorio). Questa proposta da noi fatta in Commissione consiliare e da loro bocciata, è stata poi pubblicata sui giornali con il titolo “Gussago sfida l’illegalità; un solo cervello guiderà tutti gli occhi elettronici” con tanto di foto del sindaco Marchina.
Non ci basta che l’amministrazione di Gussago Insieme prosegua per inerzia l’attività iniziata dalla nostra amministrazione e tanto meno accettiamo che qualcuno faccia sfoggio solo per propaganda delle nostre idee. Ricordiamo che noi avevamo creato un apposito Assessorato alla Sicurezza con uno specifico Assessore, avevamo aumentato l’organico della polizia locale, iniziato i pattugliamenti a piedi …
La Sicurezza è importante per la Lega Nord e noi di Gussago non stiamo inattivi ad aspettare che il sindaco Marchina si muova ed agisca.
NOI STIAMO PREDISPONENDO PROGETTI CONCRETI

SE HAI PROPOSTE O VUOI ALTRE INFORMAZIONI, TI ASPETTIAMO.
La Sezione della Lega Nord di Gussago
è in piazza S. Lorenzo 11 ed è aperta il giovedì dalle 20.30.

Basta Euro

Basta Euro SCARICA QUI IL MANUALE 'BASTA EURO! COME USCIRE DALL'INCUBO'


a cura di Claudio BORGHI AQUILINI, postfazione di Matteo SALVINI oppure SFOGLIALO ONLINE cliccando qui.

Links